Tu sei qui

A Costigliole d’Asti torna il “Treno Storico del Monferrato e delle Langhe”

Domenica 14 aprile il treno storico arriva alla stazione ferroviaria di Motta di Costigliole d’Asti dove stazionerà ininterrottamente fino alle ore 17, quando è prevista la partenza. I passeggeri potranno partecipare all’evento “Ortogiardinivino & Dispensa”, visitare la splendida fiera orto-floro-vivaistica lungo le strade mottesi e usufruire del servizio navetta messo a disposizione dal Comune per raggiungere il capoluogo; pranzare (su prenotazione, tel. 334.9091320) presso lo Stand Enogastronomico allestito dalla Pro-Loco di Motta oppure in castello, presso il ristorante della scuola internazionale di cucina (ICIF). 

I turisti potranno  partecipare anche a escursioni a piedi guidate (servizio gratuito), dalla Stazione FS di Motta al Borgo antico di Costigliole d’Asti, attraverso antiche strade medievali (prenotazioni: tel. 348.1387521); possibilità di rientro con bus navetta alla Stazione FS di Motta. 

Il servizio navetta offirà infatti un servizio gratuito continuato, dalle ore 10.30 alle ore 17: andata e ritorno per Costigliole d’Asti capoluogo, dove i turisti potranno disporre liberamente delle seguenti proposte:   

in castello, al piano nobile, nella sala Contessa di Castiglione è in programma: “Cantar la mia terra” con Simona Colonna e Patrizia Camatel, a cura del Teatro degli Acerbi (ingresso gratuito); si potrà ammirare la mostra “Magma, il  destino delle forme” dello scultore Massimo Bertolini (ingresso gratuito); nel parco del castello visita guidata gratuita alla Scuola Internazionale di Cucina ICIF; nel borgo antico visita guidata gratuita alla “Rocca” e al Museo di Arte Sacra; nella Cantina  Comunale dei Vini: degustazione guidata di n°10 Barbere d’Asti a DOCG (su prenotazione, tel. 347.4584355,  5 euro a persona compreso bicchiere di vetro e tasca). Infine, il Restaurant-Training Scuola ICIF: pranzo in castello (menù da  18 e 23 euro, prenotazione obbligatoria entro l’11 aprile 2019, tel.0141.961346).